fbpx
pictogramme de diamant

Fonti diamantifere molto diversificate

L’Africa è il paese che possiede le fonti diamantifere più diversificate del mondo. Questi grandi pipe e i suoi giacimenti alluviali sono leggendari nell’industria dei diamanti.

I diamanti sono stati scoperti per la prima volta in Sudafrica alla fine del XIX secolo. Attualmente il 90% della produzione di diamanti del Sudafrica proviene dai pipe di kimberlite: il Cullinan, scoperto nel 1903; Finsch nella metà degli anni ’60 e Venetia nel 1991.

La miniera Cullinan ha prodotto centinaia di diamanti con un peso compreso tra 100 e 400 carati. La miniera è nota anche per la produzione dei costosi e rari diamanti blu. Nel 1905 si è guadagnata una reputazione internazionale grazie al ritrovamento del « Cullinan », il diamante più grande del mondo dal peso di 3.106 carati.

 

Miniera diamantifera

 

Il 1986 è stato l’anno della scoperta del “Centenary Diamond “, un diamante grezzo di 599 carati, chiamato “centenary” per commemorare l’anniversario della De Beers.

 

Visitate anche altri paesi dell’Africa !

DIAMANT GEMS Diamantaire Paris et Anvers.