fbpx
pictogramme de diamant

I diamanti dell’Africa Occidentale sono praticamente tutti di origine alluviale. In Guinea i diamanti si trovano nella foresta tropicale mentre in Sierra Leone sono presenti su tutto il territorio e il 70% delle pietre trovate i sono di qualità gemma. È in Sierra Leone che oggi si trova la migliore qualità dei diamanti.

 

miniera di diamanti del Sudafrica

 

Il Ghana è un altro paese produttore di diamanti, tuttavia le pietre trovate sono molto piccole e il 90% dei diamanti estratti sono di qualità industriale e presentano un’elevata fluorescenza.

La miniera più nota della Tanzania è quella di Mwadui, la prima miniera africana fuori dal Sudafrica a diventare famosa in tutto il mondo per l’estrazione di diamanti. Creata nel 1940 da John Williamson, un geologo canadese, da allora la miniera è sempre stata operativa diventando così una delle più vecchie miniere di diamanti del mondo.

Dalla sua apertura la miniera ha prodotto più di 19 milioni di carati di diamanti. Oggi il 75% della miniera è proprietà di Petra Diamonds, l’altro 25% rimane proprietà del governo della Tanzania.

 

Il mondo delle pietre preziose : i diamanti della Guinea

La produzione è prevalentemente alluviale. I diamanti si trovano nei letti dei fiumi. È nella regione di Banankoro che si situano le pietre più belle e più grosse. Più a nord, anche la regione di Kindia racchiude alcuni tesori. Nel 1989 furono scoperte due pietre eccezionali di 250 e 180 carati. All’inizio del 1993 nella miniera di Aredor è stata scoperta una pietra di 284 carati. Lungo circa 9 centimetri e largo 4 centimetri, questo gioiello è stato venduto ad Anversa per la bella somma di 8.000.000 dollari ad un mercante libanese di Ginevra.

 

Ricerca di diamanti grezzi in un fiume con un setaccio

 

Nonostante i controlli delle società minerarie e del governo, il principale flagello della Guinea rimane il contrabbando praticato da 5.000 a 20.000 minatori. Il problema non è nuovo, dato che all’inizio degli anni 1960 più di 30.000 minatori venuti dalla Sierra Leone hanno letteralmente saccheggiato i siti di Avili, di Feredou… Attualmente, l’azienda Aredor effettua oltre 250 arresti al mese e valuta le proprie perdite annue a oltre 80 milioni di dollari.

È molto difficile lavorare in questo paese perché i rischi sono molto elevati. L’instabilità politica rende il clima sociale molto teso e l’attuale situazione in Sierra Leone, il paese confinante, tende a riversarsi sulla Guinea…

L’eccezionale qualità delle pietre di questa zona ci spinge ad investire in questo paese dell’Africa Occidentale.

 

Visitate anche altri paesi dell’Africa !

DIAMANT GEMS Diamantaire Paris et Anvers.