fbpx
pictogramme de diamant

Il Régent : uno dei diamanti più celebri

Diamante Régent

Venne scoperto nella miniera di Parteal, nel sud dell’India. Pesava 410 carati e fu Thomas Pitt, governatore di Madras, ad acquistarlo. Pochi anni dopo, nel 1717, lo vendette a Filippo, Duca d’Orléans e reggente di Francia che lo fece tagliare a cuscino brillantato a Londra, riducendolo così a 140,50 carati.

Il diamante prese quindi il nome di Régent e venne integrato nel Tesoro reale di Francia. Luigi XV lo portava sulla corona in occasione della sua incoronazione nel 1722, e Maria Antonietta lo portava spesso i come gioiello.

Nel 1792, il diamante fu rubato insieme al Bleu de France, ma venne presto ritrovato.
Nel 1797 venne impegnato dal governo per finanziare in particolare la campagna d’Italia, comandata dal generale Bonaparte, ma riscattato cinque anni dopo dal primo console Bonaparte. L’imperatore lo fece incastonare sull’elsa della sua spada e lo esibì alla sua incoronazione nel 1804. Durante il suo esilio, Maria Luisa portò il Régent nel castello di Blois, poi in Austria. L’imperatore austriaco restituì subito alla Francia questa pietra inalienabile che fu immediatamente reinserita nel Tesoro reale.

Il Régent è oggi visibile al Louvre nella Galleria di Apollo.

DIAMANT GEMS Diamantaire Paris et Anvers.