fbpx
pictogramme de diamant

Il paradiso degli amanti delle gemme

Nel 1730 il Brasile ha sostituito l’India come primo produttore mondiale di diamanti. Ha mantenuto questa posizione fino al 1870, data in cui il Sudafrica ha iniziato l’attività di estrazione dei diamanti.

Il Brasile è un paese con un clima tropicale umido, e secoli di pioggia hanno eroso la maggior parte dei pipe diamantiferi cancellando ogni indicazione in superficie. Di conseguenza, il Brasile è un produttore esclusivamente di diamanti alluviali. Infatti, i pipe di kimberlite sono stati scoperti nel 1968 e fino ad oggi nessuno ha potuto produrre quantitativi di diamanti economicamente redditizi.

In Brasile, più precisamente nella regione di Ouro Preto, nello stato di Minas Gerais, si trovano quasi tutte le famiglie di pietre preziose che possono esistere sulla terra. Certamente i diamanti, ma anche smeraldi molto belli, alcuni zaffiri e rubini e soprattutto tutti i generi di berilli (acquamarina, bixbite, ecc.), splendidi topazi imperiali e tormaline tra cui la famosa tormalina paraiba (di un favoloso blu elettrico, ma i cui giacimenti attualmente sono quasi esauriti). La lista è ancora lunga.

 

pietre preziose : diamanti, rubini, zaffiri, smeraldi

 

Così come in Colombia e nel resto del mondo, l’accesso alle miniere brasiliane è oltremodo difficile, per questo la loro produzione viene avviata direttamente all’esportazione.

Contattateci per una presentazione delle pietre nei nostri uffici di Parigi, Anversa o Ginevra !

DIAMANT GEMS Diamantaire Paris et Anvers.